Soluzioni analitiche per l’Industria Alimentare 

Vedi le nostre Soluzioni per le altre Industrie:

Tutte le industrie condividono gli stessi obiettivi: prodotti di qualità in grado di soddisfare le esigenze dei clienti e processi efficienti. La scelta di una soluzione analitica adeguata consente di ottenere la qualità dei prodotti e l'ottimizzazione dei processi di produzione; inoltre, può contribuire alla conservazione delle risorse idriche, al miglioramento dell'ambiente e al rispetto delle normative vigenti.

Ogni giorno vengono prese decisioni che riguardano il lancio di nuovi prodotti, modifiche di processi o risposte a nuove problematiche. Quando si tratta di assumere decisioni importanti, è necessario poter contare su dati attendibili ed è quindi fondamentale scegliere soluzioni analitiche affidabili che consentano di prendere decisioni complesse.

industry plant 1 2 3 4 5 6 7

Controllo di qualità, per verificare che i prodotti siano conformi alle specifiche e soddisfino i requisiti di durata di conservazione :

  • Capacità acido/base
  • Cloruro
  • Numero di colore dei liquidi (ad es. olio)
  • Cianuro
  • Analisi enzimatica (per es. glucosio, fruttosio)
  • Metalli (per es. rame, piombo, nickel)<
  • Umidità (Karl Fischer)
  • Nitrato, nitrito, azoto totale
  • Acidi organici
  • Solidi Sospesi
  • Valore di pH
  • Fenolo
  • Tensioattivi
  • Torbidità

Controllo di qualità, per verificare che i prodotti siano conformi alle specifiche e soddisfino i requisiti di durata di conservazione

  • Capacità acido/base
  • Cloruro
  • Numero di colore dei liquidi (ad es. olio)
  • Cianuro
  • Analisi enzimatica (per es. glucosio, fruttosio)
  • Metalli (per es. rame, piombo, nickel)
  • Umidità (Karl Fischer)
  • Nitrato, nitrito, azoto totale
  • Acidi organici
  • Solidi Sospesi
  • Valore di pH
  • Fenolo
  • Tensioattivi
  • Torbidità
  • TOC (carbonio organico totale)

Controllo di qualità, per verificare che i prodotti siano conformi alle specifiche e soddisfino i requisiti di durata di conservazione

  • Capacità acido/base
  • Cloruro
  • Numero di colore dei liquidi (ad es. olio)
  • Cianuro
  • Analisi enzimatica (per es. glucosio, fruttosio)
  • Metalli (per es. rame, piombo, nickel)
  • Umidità (Karl Fischer)
  • Nitrato, nitrito, azoto totale
  • Acidi organici
  • Solidi Sospesi
  • Valore di pH
  • Fenolo
  • Tensioattivi
  • Torbidità

Cloro totale, libero: Efficienza dei processi, controllo del costo e del dosaggio dei biocidi.

Conducibilità: Controllo di qualità, semplice verifica della qualità dell’acqua in entrata.

Cloro totale, libero: Efficienza dei processi, controllo del costo e del dosaggio dei biocidi.

Durezza: Prestazioni produttive, verifica dell’impatto sui costi di pretrattamento o del rischio potenziale di incrostazioni o depositi all’interno dell’impianto.

Valore di pH: Vita utile/efficienza dell’impianto, controllo del potenziale rischio di corrosione all’interno dell’impianto:

TOC: Prestazioni produttive, controllo del rischio di depositi causati da sostanze inorganiche non ioniche:

Torbidità: Controllo di qualità, verifica dell’efficacia della filtrazione e della qualità microbiologica:

Vita utile/efficienza dell’impianto, indicatore della perdita di efficienza degli scambiatori di ioni o dei sistemi a membrana utilizzati per il pretrattamenento

  • Ossigeno
  • Fosfato
  • Sodio

Conformità alle normative, monitoraggio del processo di trattamento e verifica del rispetto dei limiti consentiti dalla legge

  • Valore di pH
  • Conducibilità
  • Potenziale redox

Conformità alle normative, monitoraggio e ottimizzazione delle prestazioni del processo di trattamento e garanzia del rispetto dei limiti consentiti dalla legge

  • Conducibilità
  • Flusso
  • Nutrienti
  • Ossigeno
  • Valore di pH
  • Livello dei fanghi
  • Solidi
  • TOC

Interessato? Ricevi maggiori informazioni!