Claros-Icon-Process-Management-10.2017-_White-Outlines.png

Claros Process Management

Le soluzioni di Process Management consentono di gestire i processi di trattamento in tempo reale, garantendo la conformità del tuo impianto alle normative e assicurando, al tempo stesso, il funzionamento efficiente dell'impianto, 24 ore al giorno per 7 giorni su 7. Gestire il tuo processo non è mai stato così semplice.

Scopri le soluzioni Claros

Quali processi devi migliorare?



Vorresti disporre di più visibilità in tempo reale sui tuoi processi?

Hai problemi di conformità che riguardano la rimozione di BOD/COD?

Hai problemi con la sedimentabilità dei fanghi che interferiscono con la conformità?

Desideri tagliare i costi energetici dell'aerazione?

Vuoi ottenere un valore MLSS (Mixed Liquor Suspended Solids, solidi sospesi nella miscela liquida) fisso o desideri modificare il tempo di ritenzione dei fanghi (SRT, Sludge Retention Time)?

Avvalendosi di dati in tempo reale come flusso, TOC, DO e MLSS, i sistemi Claros Process Management provvedono al monitoraggio continuo del carico effettivo in entrata e delle condizioni dell'impianto. A partire da queste valutazioni, vengono calcolati setpoint dinamici (inclusi quelli per il dosaggio dei nutrienti esterni, l'intensità dell'aerazione e il tempo di ritenzione dei fanghi) per garantire la conformità e assicurare il funzionamento efficiente dell'impianto 24 ore al giorno per 7 giorni su 7.


Soluzioni:

Dosaggio dei nutrienti (RTC-C/N/P)

Per il trattamento biologico delle acque reflue, è essenziale raggiungere il corretto equilibrio C/N/P. Il sistema RTC C/N/P di Hach ottimizza il dosaggio di nutrienti quali urea e acido fosforico negli impianti di trattamento di acque reflue industriali per garantire la conformità in termini di COD / BOD, NH 4 e PO 4. I costi di scarico dell'effluente e dei prodotti chimici aggiunti vengono ridotti assolutamente al minimo.


Tempo di ritenzione dei fanghi (RTC-SRT)

Per garantire la conformità e l'efficienza del trattamento, è fondamentale utilizzare valori corretti per il tempo di ritenzione dei fanghi e i livelli di solidi sospesi nella miscela liquida. Il sistema RTC-SRT di Hach regola automaticamente i fanghi attivi reflui in modo da ottenere la concentrazione ideale di SRT e MLSS, per assicurare una rimozione stabile di BOD/COD ed evitare la nitrificazione indesiderata.


Controllo di OD con valvola prevalentemente aperta (RTC-MOV)

Gli impianti di aerazione a basso consumo (soffianti e valvole) forniscono e distribuiscono l'aria per i processi a una pressione minima nel collettore e con un calo di pressione minimo tra le valvole dell'aria. Il sistema Hach RTC-MOV controlla la concentrazione DO in un massimo di 16 zone diverse, fornendo i setpoint per le posizioni delle valvole dell'aria corrispondenti e per la pressione del collettore (o del flusso dell'aria). Questo permette di tagliare i costi e massimizzare l'aria a disposizione dei processi quando è più necessaria.


Soluzioni personalizzate

Non trovi la soluzione adatta alle tue esigenze? Contattaci per discutere sulle opzioni disponibili per la tua situazione specifica.



Vorresti disporre di più visibilità in tempo reale sui tuoi processi? Desideri massimizzare la capacità di nitrificazione? Qual è la velocità necessaria al momento?

Hai problemi di conformità riguardanti il trattamento di ammonio o azoto totale?

Applichi concentrazioni DO statiche o le regoli a seconda del carico?

Applichi tempi o volumi di aerazione/anossici fissi o li regoli in base alle esigenze di purificazione effettive?

Vuoi ottenere un valore MLSS (Mixed Liquor Suspended Solids, solidi sospesi nella miscela liquida) fisso o desideri modificare il tempo di ritenzione dei fanghi (SRT, Sludge Retention Time)?

Avvalendosi di dati in tempo reale come flusso, NH 4-N, NH 3-N, DO e MLSS, i sistemi Claros Process Management provvedono al monitoraggio continuo del carico effettivo in entrata e delle prestazioni dell'impianto. A partire da queste valutazioni, vengono calcolati setpoint dinamici (inclusi quelli per concentrazioni DO, intensità dell'aerazione, ricircolo interno, tempo anossico o tempo di ritenzione dei fanghi) per garantire la conformità e assicurare il funzionamento efficiente dell'impianto 24 ore al giorno per 7 giorni su 7.


Soluzioni:

Controllo On/Off di nitrificazione e denitrificazione (RTC-N/DN)

Rispettare i limiti di azoto totale (TN, Total Nitrogen) nell'effluente degli impianti con funzionamento intermittente può essere estremamente difficoltoso. Le condizioni di afflusso variabili sono difficili da gestire con periodi di tempo fissi per nitrificazione e denitrificazione. Il sistema RTC-N/DN determina i tempi ottimali di nitrificazione e denitrificazione basandosi sulla misurazione continua di NH 4-N e NO 3-N. Questo consente di massimizzare l'eliminazione dell'azoto e minimizzare il consumo di energia associato all'aerazione. .


Reattore discontinuo sequenziale (SBR, Sequencing Batch Reactor) (RTC-N/DNSBR)

Rispettare i limiti di azoto totale (TN, Total Nitrogen) nell'effluente degli impianti con funzionamento intermittente può essere estremamente difficoltoso. Le condizioni di afflusso variabili sono difficili da gestire con periodi di tempo fissi per nitrificazione e denitrificazione. Il sistema RTC-N/DNSBR, progettato per i reattori discontinui sequenziali con funzionamento intermittente, determina i tempi ottimali di nitrificazione e denitrificazione basandosi sulla misurazione continua di NH 4-N e NO 3-N. Questo consente di massimizzare l'eliminazione dell'azoto e minimizzare il consumo di energia associato all'aerazione.


Nitrificazione/denitrificazione simultanea (RTC-SND)

Rispettare i limiti di azoto totale (TN, Total Nitrogen) nell'effluente degli impianti che utilizzano la nitrificazione simultanea può essere estremamente difficoltoso. Le condizioni di afflusso variabili sono difficili da gestire con volumi fissi per nitrificazione e denitrificazione. Il sistema RTC-SND determina il volume aerobico e anossico ottimale basandosi sulla misurazione continua di NH 4-N e NH 3-N. Questo consente di massimizzare l'eliminazione dell'azoto e minimizzare il consumo di energia associato all'aerazione.


Nitrificazione (RTC-N)

Rispettare i limiti di NH 4-N nell'effluente di un impianto di nitrificazione con reattori a flusso continuo può essere estremamente difficoltoso. Le condizioni di afflusso variabili sono difficili da gestire con una concentrazione DO fissa nel serbatoio di aerazione. Basandosi sul carico NH 4-N in entrata misurato e sulla concentrazione di NH 4-N nell'effluente, il sistema N-RTC calcola i setpoint DO che garantiscono una reazione immediata al cambiamento del carico in entrata e il controllo preciso della concentrazione di NH 4-N nell'effluente in base al setpoint desiderato. Questo assicura la conformità ai livelli di NH 4-N e minimizza il consumo di energia associato all'aerazione.


Controllo di OD con valvola prevalentemente aperta (RTC-MOV)

Gli impianti di aerazione a basso consumo (soffianti e valvole) forniscono e distribuiscono l'aria per i processi a una pressione minima nel collettore e con un calo di pressione minimo tra le valvole dell'aria. Il sistema Hach RTC-MOV controlla la concentrazione DO in un massimo di 16 zone diverse, fornendo i setpoint per le posizioni delle valvole dell'aria corrispondenti e per la pressione del collettore (o del flusso dell'aria). Questo permette di tagliare i costi e massimizzare l'aria a disposizione dei processi quando è più necessaria.


Denitrificazione (RTC-DN)

Per rispettare i limiti di azoto totale (TN, Total Nitrogen) nell'effluente degli impianti trattamento delle acque reflue è necessario sfruttare al meglio la capacità di denitrificazione disponibile. A tale scopo, negli impianti con ricircolo interno è necessario minimizzare il DO trasferito dalla zona di nitrificazione a quella di denitrificazione. Questa condizione è difficilmente raggiungibile con una portata di ricircolo interno fissa o proporzionale all'afflusso. Progettato per gli impianti a ricircolo interno, il sistema RTC-DN garantisce l'utilizzo della capacità di denitrificazione disponibile controllando la concentrazione di NH 3-N nell'effluente della zona di denitrificazione o l'aerazione dell'effluente in base al setpoint desiderato. Se necessario, è possibile controllare anche il dosaggio delle fonti di carbonio esterne per supportare la denitrificazione. Questo consente di garantire la conformità ai limiti di TN e ridurre al minimo i costi potenziali del carbonio esterno.


Denitrificazione - Zona ibrida (RTC-SZ)

Il controller della zona ibrida lavora in sinergia con il sistema RTC-N per massimizzare il volume DN disponibile. In questo modo, il carico dell'impianto consente di ridurre il volume di nitrificazione in tutta sicurezza. È possibile convertire con la massima affidabilità la Zona 1 di una vasca di aerazione in zona anossica, incrementando notevolmente il potenziale di denitrificazione dell'impianto. In alternativa, è possibile sfruttare questa caratteristica per introdurre o estendere una zona di selezione negli impianti, allo scopo di migliorare la sedimentabilità dei fanghi.


Tempo di ritenzione dei fanghi (RTC-SRT)

Per garantire la conformità e l'efficienza del trattamento, è fondamentale utilizzare valori corretti per il tempo di ritenzione dei fanghi e i livelli MLSS. Il sistema RTC-SRT Hach regola automaticamente i fanghi attivi reflui in modo da ottenere la concentrazione ideale di SRT e MLSS, per assicurare una nitrificazione stabile tutto l'anno.


Soluzioni personalizzate

Non trovi la soluzione idonea per le tue esigenze? Contattaci per valutare insieme le opzioni disponibili per le tue specifiche esigenze.



Vorresti disporre di più visibilità in tempo reale sui tuoi processi?

Aggiungi prodotti chimici in base a un dosaggio statico o li regoli a seconda del carico?

Hai problemi di conformità dovuti ai picchi di carico?

Prevedi che in futuro i limiti verranno abbassati per legge?

Ti capita mai di incontrare difficoltà nella rimozione biologica del fosforo (Bio-P)?

Avvalendosi di dati in tempo reale come flusso, ortofosfato o fosforo totale, i sistemi Claros Process Management provvedono al monitoraggio continuo del carico effettivo in entrata e delle condizioni dell'impianto. A partire da queste valutazioni, vengono calcolati setpoint dinamici (inclusi quelli relativi al dosaggio del precipitante in qualsiasi punto dell'impianto) per garantire la conformità e assicurare il funzionamento efficiente dell'impianto 24 ore al giorno per 7 giorni su 7.


Soluzioni:

Precipitazione di PO 4-P (RTC-P)

Precipitazione di PO 4-P (RTC-P)Rispettare il limite di fosforo totale (TP, Total Phosphorus) nell'effluente degli impianti con eliminazione chimica di PO 4-P può essere estremamente difficoltoso. I carichi di afflusso variabili sono difficili da gestire con un dosaggio fisso del precipitante. Basandosi sui valori misurati di PO 4-P, il sistema RTC-P calcola un setpoint per il dosaggio del precipitante, garantendo una reazione rapida al cambiamento del carico in entrata e il controllo preciso della concentrazione di PO 4-P in base al setpoint desiderato. Questo consente di assicurare la conformità ai limiti di TP, oltre che di ridurre al minimo il costo del precipitante e la produzione dei fanghi.



Vorresti disporre di più visibilità in tempo reale sui tuoi processi?

Il tuo processo di ispessimento o disidratazione dei fanghi è coerente?

Sei soddisfatto dell'indice di cattura del processo di ispessimento o disidratazione?

Hai problemi di sidestream?

Aggiungi polimero in base a un dosaggio statico o lo regoli in tempo reale a seconda del carico?

Il costo del trattamento dei fanghi nelle acque reflue è influenzato dalla concentrazione di fanghi ispessiti, disidratati o galleggianti, così come dall'utilizzo di polimeri e coagulanti. Avvalendosi di dati in tempo reale per TSS e portata di alimentazione, i sistemi Claros Process Management provvedono al monitoraggio continuo del carico effettivo in entrata e delle prestazioni del processo. A partire da queste valutazioni, vengono calcolati setpoint dinamici (inclusi quelli relativi al dosaggio dei prodotti chimici) per garantire la conformità e assicurare il funzionamento efficiente dell'impianto 24 ore al giorno per 7 giorni su 7.


Soluzioni:

Ispessimento dei fanghi (RTC-ST)

Il processo di ispessimento dei fanghi si prefigge soprattutto di garantire una produzione elevata di gas nel corso della digestione anaerobica dei fanghi, una concentrazione costante dei fanghi ispessiti/disidratati e la riduzione dei costi operativi. Questo è possibile tramite il sistema RTC-ST, che gestisce i solidi sospesi totali (TSS, Total Suspended Solids) nel fango ispessito e nel filtrato, regolando il dosaggio del polimero.


Disidratazione dei fanghi (RTC-SD)

Il processo di disidratazione dei fanghi si prefigge soprattutto di ridurre i costi di smaltimento dei fanghi, minimizzare l'impatto negativo sul rendimento e limitare il consumo di polimeri. Questo è possibile tramite il sistema RTC-SD, che gestisce i solidi sospesi totali (TSS, Total Suspended Solids) nel fango ispessito e nel concentrato, regolando il dosaggio del polimero.


Flottazione ad aria disciolta (RTC-DAF) Il processo di flottazione ad aria disciolta (DAF, Dissolved Air Flotation) si prefigge soprattutto di aumentare la concentrazione di solidi sospesi totali (TSS, Total Suspended Solids) nel fango e ridurre quella di TOC/TSS nell'effluente trattato. Questo è possibile tramite il sistema RTC-DAF, che controlla i livelli TSS nel fango ispessito e nell'effluente scaricato, regolando correttamente il pH, il coagulante e il dosaggio del polimero.


Soluzioni personalizzate

Non trovi la soluzione idonea per le tue esigenze? Contattaci per valutare insieme le opzioni disponibili per le tue specifiche esigenze.


“Prima di installare Claros Process Management, pensavamo solo continuare a utilizzare il nostro sistema manuale. Parlavamo di assumere un altro assistente DAF. Claros Process Management ci ha permesso di garantire la conformità e non abbiamo avuto alcun tipo di problema, in quanto il funzionamento è stato costante.”

– Operations Maintenance Manager

“Abbiamo permesso ad Hach di assumere il controllo quasi immediatamente. In caso di guasto a un componente, gli operatori sapevano che il sistema RTC-N doveva tornare a un setpoint DO predefinito o che dovevano riprendere il controllo manuale. Così, gli operatori hanno collegato il sistema senza alcuna esitazione.”

- Agency Staff Member, California (USA)

Vuoi saperne di più? Scopri oggi stesso cosa può fare Claros per la tua organizzazione.

CONTATTA UNO
SPECIALISTA