CLAROS              + 39 02 93575400

Sensori Orbisphere M1100

Monitoraggio dell'ossigeno nei processi di produzione di bevande
Il sensore ottico Orbisphere M1100, abbinato al controller monocanale Orbisphere 410 e al controller multicanale Orbisphere 510, offre una nuova possibilità di monitoraggio dell'ossigeno nei processi di produzione di bevande.

Deriva minima e calibrazione annuale
Il sensore M1100 fornisce letture immediate dell'ossigeno con una frequenza di misurazione di due secondi. Lo strumento esegue misure uniformi senza deriva per 12 mesi senza necessità di calibrazione (se si adottano processi CIP settimanali standard) e, pertanto, è superiore agli altri sensori ottici che in condizioni simili presentano una deriva significativa già dopo pochi mesi.

Tecnologia ottica con una manutenzione ridotta al minimo
Il modello M1100 è stato il primo sensore a impiegare la tecnologia a luminescenza nelle applicazioni destinate alla produzione della birra e, di conseguenza, non richiede la sostituzione di membrane né elettroliti. Inoltre, l'accuratezza del sensore non risente delle eventuali modifiche apportate ai processi né degli shock di pressione, il che riduce ulteriormente gli interventi di manutenzione. La manutenzione annuale richiede soltanto pochi minuti per eseguire la calibrazione zero. Questa operazione non prevede l'utilizzo di sostanze chimiche, il che rende questa l'attività più semplice e più sicura senza ridurre la precisione delle misurazioni.

Misurazione accurata di ossigeno a basse concentrazioni nell'intervallo ppb
Il limite di rilevabilità inferiore del sensore M1100-L è pari a 0,6 ppb. Le letture estremamente accurate fornite da questo strumento sono fondamentali per controllare bassi livelli di ossigeno nella produzione di bevande. A titolo di esempio, il controllo dell'ossigeno a basso livello è fondamentale nelle applicazioni post-fermentazione dei birrifici per garantire l'alta qualità del prodotto finale.

Misurazione accurata di ossigeno ad alte concentrazioni nell’intervallo ppm
Il sensore M1100-H opera nell'intervallo 0 - 40 ppm ed è ideale nelle applicazioni specifiche per il mosto. Anche in presenza di condizioni difficili per l'analisi del mosto, lo strumento vanta un'eccellente accuratezza e una deriva minima. Nella maggior parte dei casi sono necessari un unico intervento di manutenzione e un'unica calibrazione all'anno.
 
articoli per pagina 10   |   20   |   50