CLAROS              + 39 02 93575400

Sensori differenziali analogici di pH

La tecnica sperimentata sul campo di questi sensori per pH analogici differenziali utilizza tre elettrodi al posto dei due normalmente adoperati nei sensori per pH tradizionali. Gli elettrodi di processo e di riferimento misurano il pH in modo differenziale rispetto a un terzo elettrodo di terra. Il risultato finale è un'accuratezza di misurazione senza pari, un potenziale di giunzione di riferimento ridotto e l'eliminazione dei loop di massa dei sensori. I sensori offrono una maggiore affidabilità, con tempi di fermo e di manutenzione ridotti.

I sensori sono disponibili in quattro tipologie di montaggio: intercambiabile, a inserimento, a immersione e sanitario.
 
articoli per pagina 10   |   20   |   50